Marketing? Non conosco!

La grande rivoluzione dei nostri tempi è legata al perché acquistiamo un bene o un servizio. Non più per necessità, ma per soddisfazione.

Certo, se compriamo un salotto o un chilo di pasta è perché ci servono, ma le sempre maggiori possibilità di scelta ci portano spesso verso prodotti che soddisfino più della mera necessità.

Scegliamo anche ciò che ci piace, ci colpisce, ci convince.

Qualcosa che ci emozioni

Nel mercato moderno non basta più produrre: serve farlo bene e, soprattutto, far sapere che si esiste, si è capaci.
Toccare il cuore delle persone e stuzzicarne la testa.
Non “aprire le porte e attendere”, ma andare a caccia dei consumatori che possono essere interessati a noi e a ciò che proponiamo.

E questo si chiama marketing.